MENU

Jazzontheroad presenta "LA TORRE Jazz" (aprile - maggio 2019)

mercoledì 22 maggio 2019 - ore 20,30
Bar Gourmet La Torre
il Bar Gourmet La Torre di Brescia, in collaborazione con l'Associazione Jazzontheroad, è lieta di invitarvi ai nuovi appuntamenti Jazz del mercoledì.
Potrete ascoltare i concerti gustando l'ottima cucina e la ricca selezione di vini  o semplicemente gustando gli ottimi aperitivi e cocktails proposti ad hoc dal locale.
I Tesserati Jazzontheroad 2018-2019 (ricordiamo che la nostra Tessera di durata annuale va dall'1 ottobre 2018 al 30 settembre2019) avranno diritto ad uno sconto del 10% sulle consumazioni (per Tesseramento clicca qui)
________________________________________
03 aprile ore 20,30
BINDONI - STAGNI duo
Roberto Bindoni: chitarra, live fx, sampler                      
Marco Stagni – contrabbaso, live fx
 
Il progetto in duo propone composizioni originali che guardano alla musica del nord Europa e al jazz contemporaneo come orizzonte alla ricerca di una relazione tra le note gravi del contrabbasso e quelle più cristalline ed eteree della chitarra, attraverso un linguaggio che attinge dal jazz. Terra e aria, ghiaccio e fuoco: un viaggio onirico tra scenari musicali contrastanti che si lambiscono in un continuum di improvvisazione e composizione.
Una proposta genuina, raffinata, coraggiosa.

________________________________________
10 aprile ore 20,30
“Cheek to Cheek” duo
Sara Grassi: voce
Giampiero Spina: chitarra
 
Il progetto musicale “Cheek to Cheek” nasce dall’idea di due musicisti milanesi affascinati dalla semplicità con cui una voce e una chitarra possono trasmettere emozioni.
accomunati dalla passione per la musica jazz e già noti alla città di Milano per le numerose esibizioni nei principali jazz club e locali di musica live, i due musicisti traggono ispirazione dagli storici “duet” di fama internazionale quali Ella Fitzgerald e Joe Pass, e Tuck & Putti.
Una recente presentazione descrive il duo con le seguenti parole:
un duo d’eccezione con un meraviglioso repertorio d’impronta jazz che spazia tra brani che ripercorrono le note composizioni del song book americano e brani della cultura moderna riproposti e reinterpretati attraverso eleganti arrangiamenti che fondono vari stili musicali quali il jazz, il blues e la bossanova”.
Il programma musicale prevede, infatti, l’esecuzione di storiche composizioni di Cole Porter, George Gershwin, Inrving Berlin, Thelonious Monk, Antonio Carlos Jobim e molti altri.
Hermann Hesse scrisse che “la musica è armonia tra cielo e terra” ed è proprio a partire da questo caposaldo che Sara Grassi e Giampiero Spina intendono dare vita al loro contributo culturale rivolto a qualsiasi tipo evento.

_________________________________________________
17 aprile ore 20,30
ORSI - FOGAGNOLO  “Acoustic Duo”
Gabriele Orsi - chitarra acustica
Fabrizio Fogagnolo - contrabbasso
 
Nuovo singolare duo acustico che vanta un ricco e poliedrico repertorio di brani originali affiancati dai più tradizionali standard non solo jazz, ma anche rock e pop, spaziando tra Jimy Hendrix e i Beatles.
Il progetto affonda le radici nella classicità dei pezzi della tradizione senza tuttavia scordare il continuo rinnovamento musicale di una modernità in rapida straordinaria evoluzione.
I due Musicisti sono legati da profonda amicizia che contribuisce a consolidare l’affiatamento artistico e il feeling sonoro, elementi indispensabili per creare un dialogo musicale intenso e proficuo tra di loro.
_________________________________________________
24 aprile ore 20,30
RINELLA - QUATRANA duo
Davide Rinella, armonica cromatica, armoniche, effetti
Simone Quatrana, piano

Duo di recente formazione, anti accademico, sperimentale. I due musicisti provengono dall’improvvisazione, jazzistica, radicale e non solo. Davide Rinella, polistrumentista da sempre attivo nell’ambito del jazz, del blues e del folk, si è esibito, tra gli altri, con Gabriele Mirabassi, Barre Phillips, Denise King, Olivier Hutman, Giorgio Rosciglione, Jono Manson. Simone Quatrana, inizia lo studio del pianoforte in tenera età per poi frequentare il conservatorio di Frosinone e approfondire successivamente le tecniche d’improvvisazione. Con diverse formazioni si esibisce in Italia e in Europa, suonando con Peter Brotzmann, Mikolaj Trzaska, Rudy Mahall e Ken Vandermark, con il quale ha inciso due dischi e suonato in tour europeo. Nel Rinella - Quatrana duo, i musicisti propongono composizioni inedite e standard proposti attraverso rivisitazioni estemporanee, nonchè momenti di libera improvvisazione, il tutto miscelando i suoni naturali dei propri strumenti con suoni ed effetti elettronici, in uno scambio continuo dei ruoli di strumento di accompagnamento e solista, unendo ironia e introspezione, semplicità e caos. Musica, una e tante altre.
_________________________________________________
08 maggio ore 20,30
REY -  TARTAMELLA “Travel Songs Project”
Odilla Rey: voce
Carmelo Tartamella: chitarra
 
 Il duo propone un viaggio nelle più belle canzoni del jazz internazionale con qualche tuffo in alcuni dei più importanti successi italiani, passando dallo swing al country americano e al rock’n’roll. Odilla Rey, famosa voce milanese specialista del Musical di Broadway, ha militato con artisti del calibro di Paolo Tomelleri, Matteo Bosisio, Emilio Soana ed altri, suonando nei migliori club swing-jazz e Festival di musica italiani, Svizzera ed anche ad Austin, Texas patria del Western Swing. Il suo timbro particolare “alla vecchia” richiama ai tempi passati, sposandosi perfettamente con il genere. Carmelo Tartamella, noto chitarrista jazz e gipsy, ha lavorato nei più importanti Festival d’Italia e d’Europa ed ha collaborato con alcuni dei migliori musicisti italiani e non solo; il suo stile risulta contaminato dall’ascolto/studio di grandissimi chitarristi come Django Reinhardt, Wes Montgomery, George Benson e molti altri.
_________________________________________________
15 maggio ore 20,30
BORONI – CAPOFERRI duo
Edoardo Boroni: chitarra
Luca Capoferri: piano
 
Il duo nasce da una lunga collaborazione musicale che investe molteplici ambiti. Il fulcro dell'attività del duo consiste nella continua ricerca e sperimentazione di diversi linguaggi musicali con lo scopo di mescolarli ed unirli. Si conoscono in conservatorio, e fin da subito iniziano a condividere le proprie esperienze musicali, cercando di fondere in un unico linguaggio, musica classica e jazz. L'attività concertistica è molto intensa per entrambi grazie anche alla loro duttilità, che gli permette di affrontare generi musicali diversi ma con la stessa dinamicità.
_________________________________________________
22 maggio ore 20,30
BRUCCINI – VENTURINI duo
Silvia Bruccini: voce
Giovanni Venturini: piano/tastiere
 
I due musicisti si conoscono durante gli studi musicali a Siena Jazz.
Dopo aver suonato insieme in varie occasioni all'interno dell'associazione senese decidono di continuare il loro sodalizio esplorando il repertorio legato all'etichetta ECM e soprattutto di compositori quali Kenny Wheeler, Norma Winstone e Fred Hersch. Partendo da questo terreno comune, i due musicisti alternano forma canzone a improvvisazione, talvolta libera, talvolta accompagnata, con sempre una forte attenzione al dialogo.
_________________________________________________
29 maggio ore 20,30
TONONI – GRAZIOLI duo
William Tononi: chitarra 7 corde
Oscar Grazioli: pianoforte
 
Il duo è attivo da un paio d’anni, dopo aver ripreso una collaborazione durata per tutti gli anni 90 in varie formazioni. Il repertorio attuale alterna composizioni originali a brani rivisitati di altri autori con un’attenzione speciale alla ricerca dell’interazione improvvisativa tra i musicisti.
_________________________________________________
per prenotazione tavolo: tel. 338 341 7165.